Ronchi 026 1

il COREIS saluta la Giornata Europea
della Cultura Ebraica

15 ottobre 2018 / di / 0 Commenti

Gli Imam salutano le Sinagoghe, centri di Cultura Ebraica GENOVA Il responsabile per la Liguria della COREIS, imam Abu Bakr Moretta, accompagnato da una delegazione di musulmani italiani ha portato un saluto nella sinagoga di Genova, città capofila: “Il tema di quest’anno, ‘Storytelling – la storia siamo noi’, ci porta a ricordare che ormai sono 30 anni di amicizia fraterna e collaborazione con la comunità ebraica in Italia e la COREIS. E proprio un anno fa ci hanno lasciato, a pochi giorni di distanza uno dall’altro, due grandi maestri e pionieri del dialogo interrelgioso e intellettuale in Italia ed Europa, Rav Giuseppe Laras e il nostro fondatore Shaykh Abd al-Wahid Pallavicini”.”Se un importante capitolo di “storia” del dialogo islamo-ebraico con loro volge al termine – ha continuato l’imam Moretta – a noi spetta la responsabilità di portare avanti questa eredità spirituale come uomini e donne appartenente a comunità religiose differenti, per conoscersi reciprocamente e nel rispetto delle provvidenziali diversità, rispetto che è alla base della vera pace e giustizia”.All’evento, iniziato con una sentita preghiera per le vittime del ponte Morandi, hanno preso parte anche la presidente dell’UCEI Noemi Di Segni, il presidente della Comunità Ebraica di Genova Ariel Dello Strologo, il rabbino capo rav Giuseppe Momigliano, rav Benedetto Carucci Viterbi, il […]

Leggi tutto
maxim_boschi_2

Maria Elena Boschi: donna PD – Maxim !

9 ottobre 2018 / di / 0 Commenti

Maria Elena Boschi: quando il meglio di una Donna PD deve ancora venire Caspita, però! Davvero intrigante questo primo piano di Maria Elena Boschi su una recente copertina di Maxim con i capelli in disordine, niente trucco, un ciuffo ribelle e lo sguardo misteriosamente volto a destra, chissà dove e su cosa. C’è qualcosa di ambiguo, ammiccante, a metà strada tra la santerellina e la lolita, in questa donna del Partito Democratico che, dismessi gli abiti di ministra e, poi, di sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, si è fatta mettere a fuoco, come mai prima, per offrire di sé un’immagine nuova di donna, forse anche di femmina: per questo ha scelto l’obiettivo di Oliviero Toscani, fotografo del sociale, ammaliandolo perché, stregato dal suo fascino torbido, tornasse ad inquadrare la grazia muliebre, innanzitutto la sua; per questo, non a caso, ha scelto Maxim, rivista patinata per uomini raffinati, assai diffusa nel mondo, non certo per promuovere cultura quanto piuttosto per suscitare la piacevole contemplazione di donne belle, eleganti, non banali, insomma strafighe. Maria Elena Boschi può, addirittura, ambire a posare anche per il prossimo calendario di Maxim, evocativo di desideri, pensieri pruriginosi negli italiani, pur se non suoi elettori, perché, si sa, […]

Leggi tutto
b9557323d20b978044dce94e77c9a778--dalle-poi

A Roma Futurism & Co: nuovo grande evento

4 ottobre 2018 / di / 0 Commenti

La vera arte nazionale ancora in galleria, a via Mario de’ Fiori a cura di Giancarlo Carpi e Andrea Baffoni Brajo Fuso (1899- 1980), artista eclettico e sperimentatore originalissimo della materia, e del riuso degli oggetti nella stagione dell’Informale italiano e del New Dada,stimato da critici e poeti come Giulio Carlo Argan e Andrè Verdet è qui riproposto all’attenzione del mondo artistico con una quarantina di opere storiche affiancate a opere di Alberto Burri, Lucio Fontana, Enrico Prampolini, Andrè Masson e Salvatore Scarpitta. Il catalogo, ricco di materiale documentario anche inedito, si avvale dei contributi di Giancarlo Carpi, Massimo Duranti e Andrea Baffoni. Si può forse estendere abbastanza questo principio creativo di Brajo Fuso, di una oscillazione molto forte tra il piano dell’illusione (fino anche al paesaggio dall’alto) e il piano della cognizione dell’oggetto come tale – come ancora nel Cromoggetto grigio del 1965. Nella straticromia “a nido d’ape” o “a rete” – Straticromia 1969 – ad esempio una certa estetizzazione cromatica dei materiali potrebbe far pendere la bilancia dalla parte dell’illusione, ma quel che è abbastanza certo nel suo lavoro è il carattere sempre invece non estetizzante, e finanche come di “malattia” di queste composizioni, come notava Argan. La lana di vetro, molto […]

Leggi tutto
Immagine provvisoria

Nasce il Gruppo Ufficiali Italiani della Difesa

29 settembre 2018 / di / 0 Commenti

Nasce il “GRUPPO UFFICIALI ITALIANI della DIFESA” Con grande compiacimento, divulghiamo la notizia pubblicata su Facebook (https://www.facebook.com/groups/1964075720551830/) che si è costituito il Gruppo Ufficiali Italiani della Difesa con lo scopo di offrire un “Circolo” virtuale per condividere immagini, ricordi ed esperienze vissute a tutti gli Ufficiali di Complemento che, nelle nostre Forze Armate, hanno servito la Patria.

Leggi tutto
1536734035619.jpg--la_nefandezza_islamica_coperta_dai_signori_dell_onu__l_ingiustificabile_vergogna_di_chi_insulta_gli_italiani

«E guai alle donne che in quel tempo avranno figli»
…. un ammonimento dall’ Apocalisse !

12 settembre 2018 / di / 0 Commenti

Contro “La Scrofa Internazionale” La battaglia per le liberistiche Banche e Multinazionali, i tromboni squillanti della sinistra volontà distruttiva e omologatrice di una politica perpetrata da Stati con il complesso d’inferiorità verso l’Italia arriva anche in TV, e si serve di attori di prim’ordine. La guerra senza sangue, da tempo iniziata, fra Amor Patrio e Mammona non risparmia neanche la ricerca di distensione e, perché no? di meditazione che dopo una giornata di lavoro ognuno desidera.

Leggi tutto
Perdonanza-83

La Perdonanza nella storia aquilana di Enrico Cavalli

11 settembre 2018 / di / 0 Commenti

Dalle origini di Aquila ai Celestini Nella sua trattazione su “L’architettura religiosa aquilana” del 1988, Mons. Orlando Antonini, Nunzio apostolico, affermava che “il numero di chiese cospicuo a L’Aquila” non si spiega solo come semplice prevalenza dell’espressione religiosa sulla laicità, bensì da un lato con l’origine della città, nata dalla integrazione degli antichi territori amiternini e forconesi, dall’altro con la “vitalità della locale comunità cattolica”. Il riordino della penisola per effetto delle discese imperiali, vede, nel 962, coerentemente con gli assi geografici, la donazione dell’imperatore Ottone I a papa Giovanni XII delle terre che vanno da Amiternum a Beffi e dal Gran Sasso a Rocca Di Mezzo.

Leggi tutto
sbarco_gela-kjyD-U11001463042834PnC-1024x576@LaStampa.it

1943: lo Sbarco USA in Sicilia e…

9 settembre 2018 / di / 0 Commenti

 75 anni fa, lo sbarco degli Alleati in Sicilia …e le più lontane radici della trattativa Stato-Mafia Il 9-10 luglio di 75 anni fa, lo sbarco degli Alleati in Sicilia (gli americani ad ovest, tra Gela e Licata, gli inglesi sulla costa orientale) rappresentava il primo vero attacco da Occidente alla “Fortezza Europa” dell’Asse. In questi decenni, molto s’è scritto sulla dinamica di quest’ operazione militare, che, dopo la disfatta dell’ Asse in Nordafrica (maggio 1943), segnava un’altra tappa essenziale di quella riscossa iniziata dagli Alleati, nello scacchiere euro-mediterraneo, con le vittorie di El Alamein e Stalingrado. Ma se sino a poco tempo fa, gli storici si son soffermati soprattutto sulla fiacca, debole resistenza delle forze italiane in Sicilia occidentale, negli ultmi anni vari ricercatori han ricostruito più fondo il quadro generale dei fatti, in realtà ben piu’ complesso.

Leggi tutto
operazione-quercia

L’8 Settembre 1943, salvezza dell’Italia

7 settembre 2018 / di / 0 Commenti

Nei panni di Mussolini Come sostenuto da alcuni protagonisti di questo brano di storia, vale a dire Federzoni, Grandi, Bottai, Mussolini già da Aprile 1943 presagiva che non c’era più niente da fare per lui e per il suo governo, ma, contrario per principio ad ogni pessimismo e conscio di essere il capo che portava con sè tutti gli uomini di una Nazione (il favore per il Duce era quasi un plebiscito) era concentrato a trovare una via d’uscita. Di certo è che l’epilogo del Fascismo non lo trovò impreparato, se si fanno salvi alcuni particolari, come la scelta del suo sostituto dopo il Gran Consiglio del 24 luglio ed il modo con il quale venne estromesso. De Begnac, nei suoi “Taccuini”, riporta le risposte dategli dal Duce dopo Stalingrado ed El Alamein, battaglie che furono le porte di un abisso politico e sociale: «alle nostre guerre sono stato trascinato, con me lo è stato il Paese, contro volontà», che fa pensare al fatto che il Duce abbia a lungo esitato prima di entrare in guerra. Il 19, dopo lo sbarco degli Angloamericani in Sicilia, Mussolini ha un breve incontro con Hitler, al quale ventila l’intenzione di concludere con i vincitori […]

Leggi tutto
cerveteri

Cerveteri e Taybeh, in gemellaggio in TerraSanta

3 settembre 2018 / di / 1 Commento

Congresso per la pace con i Sindaci  di Cerveteri e di Taybeh, a novembre in Terrasanta Un Congresso per la pace insieme ai Sindaci  di Cerveteri e di Taybeh, a Novembre in Terra Santa.  Questo è  l’annuncio che Foad Aodi, fondatore del movimento internazionale, transculturale, interprofessionale “Uniti per Unire” (che da Ferragosto è in viaggio in Terrasanta, incontrando vari sindaci e associazioni in Israele e in Palestina),  ha fatto dopo l’incontro col Sindaco della città di Taybeh, Shuaa Massarwa Mansour.

Leggi tutto
intelligenza-artificiale-Fotolia-835-ke3F--835x437@IlSole24Ore-Web

Ecosistemi, Tecnosistemi e Teoria dell’Artificiale

2 settembre 2018 / di / 0 Commenti

Ecosistemi, Tecnosistemi e Teoria dell’Artificiale di AMBROGIO GIORDANO I rapporti tra diversi ecosistemi e le reciproche influenze sulla biosfera sono strutturati e definiti dagli assetti socio-economici e tecnologici finalizzati a modelli di  produzione e consumo che rappresentano in ultima istanza le finalità governanti l’agire umano da cui gli effetti dell’azione antropica sull’ambiente.

Leggi tutto
emma-bonino-parla-di-immigrazione-foto-esclusiva-blasting-news_1474425

Colpi di Calore della Boldrini e della Bonino

31 agosto 2018 / di / 0 Commenti

Cani ed Umani Tutti sanno che, in campagna, quando un cane abbaia, dopo un poco abbaiano ancora altri: così avviene in Italia per la nave pattugliatrice Diciotti, della nostra Marina Militare. Ha abbaiato inizialmente Laura Boldrini, ed altri, come Emma Bonino, le vanno dietro, con il medesimo motivo, cioè la voglia di protagonismo, o la rabbia zannuta di aver perso il treno del potere. Chi strilla più forte è quello più inutile di tutti, e quando è estate, lo strillo può essere causato da un colpo di calore, ed allora si esce dal margine della normalità, che, anche se talvolta si fa finta di no, esiste, e si scade nel patologico, destando compassione.

Leggi tutto
praga1

…. 50 anni fa, la Primavera di Praga e Jan Palach

31 agosto 2018 / di / 0 Commenti

La brutale Repressione Sovietica della     ”Primavera di Praga” e l’ Autodafè  di  Jan Palach   Esattamente 50 anni fa, il 20 agosto di quell’ incredibile ’68, l’anno che già aveva visto il Maggio francese, la contestazione giovanile in tutto l’ Occidente e gli assassinii, negli USA, di Martin Luther King e Robert Kennedy,  alle ore 21, 52 iniziava l’ invasione della Cecoslovacchia da parte di truppe sovietiche, polacche, tedesco-orientali, ungheresi e bulgare (Romania e Jugoslavia, tramite i loro presidenti  Ceausescu e Tito, s’erano dichiarate solidali coi dirigenti cecoslovacchi). Con un brutale colpo di mano, ricalcante fortemente quello nazista di fine marzo del ’39, ma rientrante pienamente nello “stile” della dittatura sovietica: già intervenuta contro le  rivolte popolari di Berlino Est (1953) e Budapest (1956) e destinata a ripetere, molti anni dopo, lo stesso copione a Kabul nel 1979 e a Varsavia – dove sarebbe stata solo battuta sul tempo dall’ “autogolpe” di Jaruzelski – nel 1981.

Leggi tutto
3931196_1409_morto_emiddio_novi

A Sant’Agata di Puglia, tragica scomparsa di Emiddio Novi

24 agosto 2018 / di / 0 Commenti

 Emiddio Novi …. “è andato oltre”  * Un altro grande ci ha lasciati. Emiddio Novi ha raggiunto l’amico fraterno Pietro Golia, lasciando un vuoto incolmabile tra i suoi amici e tra quanti avevano potuto apprezzare le sue doti di uomo e intellettuale.

Leggi tutto
1

Il Ministro Tria al Comando Generale della G.d.F.

6 agosto 2018 / di / 0 Commenti

Grande accoglienza per il Ministro Tria in visita al Comando Generale della Guardia di Finanza. Lo scorso Lunedì 6 Agosto 2018, il Ministro dell’Economia e delle Finanze, Prof. Giovanni Tria, ha fatto visita al Comando Generale della Guardia di Finanza. Ad accoglierlo calorosamente, il Comandante Generale, Gen. C.A. Giorgio Toschi, il Capo di Stato Maggiore, Gen. C.A. Giuseppe Zafarana, e il Sottocapo di Stato Maggiore, Gen. D. Umberto Sirico.

Leggi tutto
61993ceaac111aa9d46deeab85a073c3

Tra In.I.T. e Namirial… un servizio conciliazione clienti per energia e servizi

3 agosto 2018 / di / 0 Commenti

Una Piattaforma Integrata per S.C.C. Servizio Conciliazione Clienti Una stanza virtuale dove risolvere le controversie tra clienti finali e operatori (venditori o distributori) di energia elettrica, gas o servizi, secondo un modello unico su scala nazionale. È quanto, in partnership con Namirial SpA, ha ideato In.I.T. Srl, società con sede nel centro Italia, a Perugia, nata nel 1996, parte del Questo spazio telematico di confronto si chiama piattaforma integrata per il Servizio Conciliazione Clienti 

Leggi tutto
Giuseppe Lavenia foto tonda

Selfie estremi, ice cube challenge: tutto per apparire sui social

30 luglio 2018 / di / 0 Commenti

La fragile identità dei giovani social Le bravate dei ragazzi fanno male da morire Senigallia, 29 luglio 2018 – Leggerezza e freschezza, dovrebbero essere queste le parole dei giorni di un’estate lontana dai banchi di scuola dei ragazzi. Le cronache, invece, raccontano di ben altri fatti, dettati dall’impulsività e dal mancato giudizio critico. L’ultimo riporta una vicenda drammatica: un ragazzo di soli 17 anni muore ad Acquasparta, un paese vicino a Terni, perché asseconda un gioco assurdo, che consiste nel riprendere da sdraiato a terra sull’asfalto l’amico che passa facendo qualche peripezia con lo scooter. A oggi, le forze dell’ordine stanno cercando di capire cos’è successo mentre il cordoglio, l’indignazione e i facili giudizi sui social aumentano. 

Leggi tutto
36313003_10216326945037024_6675658567137099776_n

5 agosto 2018, in ricordo ed onore di Enrico Toti

27 luglio 2018 / di / 0 Commenti

ENRICO TOTI  – 20 Agosto 1882 # 6 Agosto 1916  La Sezione Enrico Toti di ANCR anche quest’anno curerà una cerimonia per la commemorazione dell’ eroico Bersagliere presso il Cimitero Monumentale di Roma. A tale commemorazione, giunta alla 3^ edizione, è  prevista la partecipazione di Autorità Civili e Militari.

Leggi tutto
marchionne-articolo-638x425

Sergio Marchionne… 25 luglio 2018 a Zurigo

25 luglio 2018 / di / 0 Commenti

INTORNO ALLE ORE 12, I MEDIA HANNO DIFFUSO LA NOTIZIA  ” EI  FU ….. “  RIPRENDENDO UN VERSO MANZONIANO, in questo momento ci limitiamo a riportare alcuni comunicati che hanno fatto seguito alla dipartita di Sergio Marchionne. Ciò per solo dovere di cronaca e con un personale sentimento di umana pietas, condiviso da tutta la nostra Redazione, a prescindere da alcune necessarie successive puntualizzazioni. Desideriamo comunque rinviare ai prossimi giorni una approfondita analisi e discussone sulla Personalità  dello scomparso ed, in particolare. sia sul “Caso Fiat”, sia sulla “Casata Agnelli”, di cui più volte ci siamo occupati su questa “Testata”, sia forse un nostro “commento” ai comunicati qui di seguito riportati e a quelli che seguiranno a pioggia nelle prossime ore. In ogni caso, ci permettiamo invitare cortesemente sin da ora i nostri lettori  – e chiunque riterrà opportuno – alla lettura di un intervento ieri pubblicato, essendo il 24 luglio,  sulla Consul Press con il titolo: “La FCA – ex Fiat” …. e Marchionne” a firma di Stelio W. Venceslai,

Leggi tutto
G_Fini

La Fine di Fini

18 luglio 2018 / di / 0 Commenti

A seguito della notizia apparsa in questi ultimi giorni sui media in merito al rinvio a giudizio di Gianfranco Fini, per i ben noti episodi collegati alla “Famiglia Tulliani” e al famoso appartamento di Montecarlo, su questa Testata viene riportato un intervento dell’ Avv. Augusto Sinagra, apparso su FB martedì 17 luglio …quasi una coincidenza con la prossima ricorrenza del 25 Luglio, data che certamente dovrebbe essere molto cara allo stesso Gianfranco Fini e ai suoi sostenitori     LA FINE di Gianfranco FINI

Leggi tutto
disability-pride

15.7. = Disability Pride: un’occasione per farsi sentire

13 luglio 2018 / di / 0 Commenti

L’11 luglio presso la Sala della Piccola Promoteca in Campidoglio a Roma si è svolta la conferenza stampa di presentazione del Disability Pride 2018. L’evento è organizzato da Disability Pride Onlus con la Fondazione Anmil “Sosteniamoli Subito” e Disability Pride Onlus.

Leggi tutto