sostituzione-maternita

La Strage degli Innocenti

21 novembre 2017 / di / 0 Commenti

Una nuova legge per fermare la Fabbrica degli Angeli Occorre fare una più approfondita riflessione sulle tante ferite inferte dal movimento del ’68, un anno divenuto, nella memoria dei più, pietra miliare per quel cambiamento avvenuto nel mondo universitario e del lavoro, ma, in particolare nella concezione della società italiana, che da quel momento, è andata velocemente nella direzione di un radicale capovolgimento di valori, progetti ed obiettivi, a detta degli innovatori, divenuti obsoleti. In realtà si voleva, sbandierando l’utopia marxista sdoganare una serie di modelli di vita basati più su un egoistico individualismo anarcoide, esattamente contrario all’invocata realizzazione di un collettivismo egualitario. Come conseguenza di quella “rivoluzione” sostenuta da certe intellettualistiche mode del momento, si è ritenuto opportuno aprire la porte alle più svariate istanze, non diritti, di una società, che con il sopraggiungere di un diffuso, anche se fragile, benessere, si andava allontanando dalla tradizionale cultura ed aspettative del nostro Paese. In quel clima di finta ribellione sociale si è voluto, come in un gioco al massacro, accogliere quella visione sostanzialmente antiumana di minoranze trasversali, nelle quali i concetti di libertà si fondavano sulla distruzione dell’autorevolezza, in primis il Diritto, da sostituire con il sopruso individualista. Tra queste […]

Leggi tutto
download

Il Mercato dei Voti, come alla Fiera dell’Est

16 novembre 2017 / di / 0 Commenti

Dimmi quanti voti mi porti, dimmi quanti posti in lista mi dai _____________________di Stelio W. Venceslai Le elezioni siciliane hanno segnato una svolta, checché ne dica Renzi e la sua corte, e il loro risultato non potrà non influenzare le prossime tornate elettorali, regionali e nazionali, nel primo semestre del 2018.  Ha vinto il centro-destra, in Sicilia, ed il suo maggiore competitor è 5-Stelle. Il Pd è crollato miseramente in un catino di colori diversi, tutti tendenti al rosso, ma con sfumature tra loro non conciliabili. Se questa linea di tendenza si confermerà alle prossime elezioni, finisce miseramente l’era del PD di Renzi.

Leggi tutto
fake-1903774_640

La manipolazione dell’informazione online

16 novembre 2017 / di / 0 Commenti

E’ notizia delle ultime ore che nell’ultimo anno i governi di 30 Paesi hanno utilizzato alcune  forme di manipolazione dell’informazione online. A comunicarlo è un rapporto del Think tank Freedom House sulla libertà online. Tra i paesi coinvolti nell’indagine oltre a Russia, Cina, figurano Stati come Turchia, Venezuela, Filippine, Messico e Sudan. Nel 2016 i Paesi interessati erano 23.

Leggi tutto
zcVYnplgPUzTrABsb9mpX5wOnXF5NW4qhhsQDUp22kc=--mussolini_suona_il_violino

Il lato del “Faccione” che nessuno, per i propri comodi, vuol riconoscere

14 novembre 2017 / di / 0 Commenti

    Al comando senza mezze figure   L’ultima pubblicazione di Bruno Vespa, il facondo ricercatore della storia corrente della Penisola, è una vera e propria meraviglia, che espone con chiarezza fatti e misfatti di capi e conducatores vari, ma che costerà malpancismo a tanti finti partigiani (perchè quelli veri non sono  tutti di sinistra, essendo più che altro militari)perché  è anche  una chiara via che percorre tutti i lati sociali ed umani del Duce. E’ un insolito libro, controcorrente, veritiero, che raccomanderei, quanto a lettura, al nostro Ministro dell’Istruzione, che confonde saluto romano con l’”heil” nazista (perchè i tedeschi normali salutavano dicendo “ein Liter!”)e che spesso si perde nelle infarinature elementari confidando, anche lei, nel computer per rispondere a qualche domanda. Il libro, dal titolo “Soli al Comando” è un’interessante galleria di personaggi ritratti con la penna immediata e leggera di un conoscitore che vuole la verità senza inutili acidi di parte.  Si consiglia vivamente la sua lettura, per restituire il giusto peso e dare giuste notizie storiche a chiunque, in questo tempo buio e, quanto a preparazione storica, sommamente distorto. Il quotidiano “Il Giornale” riporta ampi passi dello scritto, con opportuni commenti e stralci presi dai documenti originali […]

Leggi tutto
palazzo d'inverno

San Pietroburgo alle soglie del 2018

13 novembre 2017 / di / 0 Commenti

SAN PIETROBURGO  in attesa di un grande evento mondiale turistico e sportivo  C’è una Città della Russia che occupa un posto speciale nell’immaginario collettivo. Si tratta di San Pietroburgo. La sua architettura, fatta di viali e piazze su cui si ergono suggestivi palazzi  e si incastonano chiese preziose come gioielli di Fabergé,  è così fantastica da sembrare parte di una fiaba di Alekandr Puskin.

Leggi tutto
images

Per amare la nostra Italia bisogna prendere atto della storia

10 novembre 2017 / di / 0 Commenti

                                                               Senza odio, rivendicazioni, d’accordo, ma dobbiamo sapere, e soprattutto istituire il reato di apologia del comunismo. Fondazione di Storia La tragedia dimenticata GLI ITALIANI DI CRIMEA Mostra fotografica: lunedì 13 – sabato 25 novembre Inaugurazione lunedì 13 novembre alle ore 17.30 alla presenza del curatore, Stefano Mensurati, giornalista Rai e della ricercatrice Heloisa Rojas Gomez. Verrà presentata una ricerca su 18 vicentini e 49 veneti detenuti nei Gulag. Saranno proiettati, per la prima volta in Italia, alcuni filmati d’epoca inediti che mostrano i soldati italiani nei campi di prigionia sovietici. Fa tappa a Vicenza la mostra fotografica itinerante “Italiani di Crimea” che tanto ha fatto finora parlare di sé. Ad ospitarla è la Fondazione di storia guidata da Paolo Scaroni, che fino al 25 novembre nel salone di Palazzo Giustiniani, in contrà S. Francesco, 41, darà spazio a fotografie e documenti testimonianza di questa misconosciuta tragedia. L’inaugurazione, alla quale parteciperà il curatore Stefano Mensurati, giornalista della Rai, oltre alla ricercatrice Heloisa Rojas Gomez, avrà luogo lunedì 13 novembre alle […]

Leggi tutto
Giuseppe Lavenia foto tonda

“Ammazzare la noia con foto hot ha delle conseguenze”

10 novembre 2017 / di / 0 Commenti

Giuseppe Lavenia:  “Noi adulti dobbiamo insegnare il senso del limite dando il buon esempio” COMUNICATO STAMPA  a cura di  Fabrizia Nardecchia * Senigallia (An), 9 novembre 2017 – Il fenomeno non è sconosciuto, ma quello delle 60 minorenni, tutte studentesse dei licei di Modena e Reggio Emilia, è di certo inedito nelle proporzioni. Le ragazze, per sconfiggere la noia, hanno messo in piedi un “gioco” hot, postando foto e video che le ritraggono in pose provocanti, con l’aggiunta di qualche invito vocale a passare ai fatti. Il “gioco”, però, a un certo punto è sfuggito di mano, e le immagini che dovevano restare di dominio di alcuni, sono diventate di tutti. Con tanto di nomi e cognomi pubblici che circolano ancora in rete. Alcuni dei genitori sono venuti a sapere delle azioni delle figlie. Perché internet, si sa, non conosce confini e non ha limiti.

Leggi tutto
1599357_di_maio_valori

Elezioni Siciliane: l’ inutilità del voto al M-5_Stelle e la rovina del P.D.

9 novembre 2017 / di / 0 Commenti

BREVE ANALISI Post -VOTO ________________  a cura di FRANCO D’EMILIO  In fondo, i risultati delle recenti elezioni siciliane non hanno sorpreso nessuno, tutto era già scontato: il successo del centro destra, il tonfo del PD, l’illusoria posizione da primo partito del Movimento 5 Stelle. Già, proprio così, il M5S è stata la formazione politica più votata dai siciliani, ma tale risultato è destinato ad un palese insuccesso politico senza sbocchi e sviluppi futuri: fuori dal governo della regione siciliana i pentastellati saranno costretti ad un’esasperata opposizione, come sempre umorale, confusa e contradditoria, pari a quella sinora espressa dai banchi del Parlamento.

Leggi tutto
famiglia-vera

Difendere la “Vita”

9 novembre 2017 / di / 0 Commenti

LA VITA  e LA DIFESA DELLA VITA LA LEGGE 194/79 da rivedere e modificare  MERCOLEDI’  15 NOVEMBRE – h.15,00 // presso il SENATO delle REPUBBLICA in Roma, a Palazzo Giustiniani, Sala Zuccari  – via della Dogana Vecchia 29

Leggi tutto
download (1)

In omaggio a Giorgio Almirante

6 novembre 2017 / di / 0 Commenti

La Fondazione Giorgio Almirante                          Ha il piacere di invitare la Signoria Vostra all’ incontro dedicato alla Storia del  “M.S.I  – Movimento Sociale Italiano“ raccontata nei libri pubblicati durante il  LXX° anno dalla sua fondazione Mercoledì 8 novembre 2017 – h. 17.00 - Camera dei Deputati – Sala della Lupa (Ingresso principale Piazza Montecitorio) *** *** ***  Sono previsti interventi di:  Fabio Andriola, Alessandro Amorese, Adalberto Baldoni, Mario Bozzi Sentieri, Massimo Magliaro, Nazzareno Mollicone, Nello Musumeci, Giuseppe Parlato, Roberto Rosseti Durante l’incontro verrà ricordato, ad un anno dalla scomparsa,  il Fondatore e Presidente Onorario del  C.E.S.I.   GAETANO RASI,  politico, economista, studioso del Corporativismo  Modera e conclude:  Gian Marco Chiocci  - Direttore del Quotidiano “Il Tempo” Sarà presente Assunta Almirante Per l’accesso alla Camera dei Deputati è necessario essere registrati. La preghiamo pertanto di inviarci il nominativo dei partecipanti.  N.B. L’ingresso per gli uomini ai locali della Camera dei Deputati è consentito solo con giacca e cravatta. Il Segretario Nazionale - Giuliana de’Medici RPSV:  fondazionegiorgioalmirante@gmail.com  

Leggi tutto



Continuando a navigare, acconsenti all'utilizzo dei Cookies. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close