antonio-maria-rinaldi-758x426

“Lectio Magistralis” del Prof. Antonio Maria Rinaldi

di , 9 ottobre 2018

L’ETICA nell’ECONOMIA e POLITICA

Chi sia Antonio Maria Rinaldi è superfluo ricordarlo agli studenti del corso universitario di economia di cui è stato sempre apprezzato docente.

È altrettanto superfluo per coloro che hanno letto il libro “Europa Kaputt” nel quale Rinaldi espone con chiarezza e semplicità mai disgiunte dalla completezza di dati, le conseguenze della partecipazione italiana all’aggregazione monetaria europea non avvenuta nel migliore dei modi ed anzi peggiorata per i tentativi successivi di correzione.

È altrettanto superfluo ricordarlo ai conduttori della trasmissione televisiva “Stasera Italia” che hanno potuto constatare direttamente dal Professor Rinaldi  la sua profonda conoscenza delle dinamiche economiche.

Ed infine è altrettanto superfluo ricordarlo agli intervenuti alla trasmissione “Stasera Italia” andata in onda sulla emittente televisiva Rete 4 il 7 ottobre dove almeno un partecipante, probabilmente, aveva fatto un ripasso su come non ci si debba comportare ineducatamente. Infatti con un ricorrente esordio “uterino” questo campione di democrazia ha sistematicamente interrotto l’esposizione di concreti dati enunciati dal Professor Rinaldi.

Gli altri partecipanti che hanno tentato di confutare le argomentazioni del Rinaldi hanno dovuto prendere atto che per una soluzione dei problemi di tanti italiani che vivono in povertà o al limite di essa è necessaria una politica economica orientata a non tutelare gli interessi di pochi a scapito dei molti cittadini europei che hanno iniziato a contestare con il proprio voto nei loro rispettivi paesi questa Europa delle banche.

*** *** ***

A noi della Consul Press piace ricordare una conferenza dibattito a cui abbiamo assistito per la presentazione di “EUROPA KAPUTT”, svoltasi diversi anni or sono presso l’Associazione L’Universale in Roma. Poi poi il suo intervento durante la presentazione del libro “PER UNA RIVOLUZIONE ITALIANA” (colloqui tra Ida Magli e Giordano Bruno Guerri) nel luglio 2017 presso la Fondazione Ugo Spirito e Renzo De Felice, nonché quello su “LA SOVRANITA’ TORNI AL POPOLO” (un saggio di Antonio Pulcini) presso la sala Anec il 21 settembre scorso, insieme ad altri illustri Relatori, tra cui Valerio Malvezzi, Antonino Galloni e Carlo Vivaldi Forti, per ribadire con forza, ancora una volta, le tesi del Prof. Giacinto Auriti sulla “Sovranità Popolare della Moneta”.  (La Redazione)


Info sull'Autore

Matematico, Opinionista, già Dirigente Aziendale