opposizione-decreto_0

Aziende e Famiglie, “Pittime del 3° Millennio”, vessate dal recupero crediti

di , 11 settembre 2018

L’ ITALIA dei TARTASSATI

Sta per abbattersi sulle imprese e sulle famiglie italiane uno tsunami di decreti ingiuntivi, pignoramenti, esecuzioni mobiliari ed immobiliari.  Sono già oggi una quantità inimmaginabile negli altri paesi europei, in cui (ad esempio) “i francesi per primi” non è uno slogan per raccattare qualche voto sulla paura, ma un’azione pratica che ogni anno SDEBITA 100.000 FAMIGLIE,  MENTRE IN ITALIA 100.000 FAMIGLIE SUBISCONO UN’ESECUZIONE IMMOBILIARE.

La vendita delle “sofferenze” agli speculatori internazionali, SENZA CHE NESSUNO, NEI VECCHI E (PURTROPPO) NEANCHE NEI NUOVI GOVERNI ABBIA PENSATO AI “SOFFERENTI” moltiplicherà lo tsunami. Le nostre associazioni cercano di portare anche in Italia questa cultura europea di difesa e non di spennatura degli impoveriti debitori.Le fortissime resistenze che incontriamo hanno ragioni pratiche: SONO ORMAI DECINE DI MIGLIAIA I PROFESSIONISTI ED I BUROCRATI CHE INGRASSANO SU QUESTA SPENNATURA.Ma ci sono anche resistenze culturali, che possono essere riassunte nell’affermazione, che purtroppo troviamo anche in bocca tanti magistrati e consulenti governativi: !?I CREDITORI SONO LA PARTE DEBOLE DEL PROCESSO ESECUTIVO ?!L’associazione culturale Favor Debitoris ritiene che sia necessario operare nel concreto per difendere imprese e famiglie, ma anche contrastare lo storytelling diffuso nella nostra società, dimostrandone la falsità tramite studi e confronti internazionali.

Con questo articolo allegato vogliamo cominciare a fornire a tutti coloro che si oppongono a questo ingiustificato massacro degli impoveriti degli strumenti tecnici e culturali per opporsi

CLIK  su


Info sull'Autore