vaticano

Mafia e Massoneria: l’improbabile legame

23 ottobre 2018 / di / 0 Commenti

LA LIBRERIA ASEQ (Via dei Sediari, 10 – zona Corso Rinascimento, Roma) D’INTESA CON IL SERVIZIO BIBLIOTECA DEL GRANDE ORIENTE D’ITALIA ORGANIZZA Martedì 20 novembre 2018 alle ore 20.00 la presentazione dei volumi MASSOFOBIA. L’ANTIMAFIA DELL’INQUISIZIONE del GRAN MAESTRO STEFANO BISI (Tipheret) Il volume racconta la complessa ed articolata vicenda dell’indagine dell’Antimafia sulla Libera Muratoria associata alla mafia, del sequestro degli elenchi e delle iniziative legali a livello europeo.

Leggi tutto
a7e0911080cf5c84bcb2a21a641461be

Cagliostro: una biografia realistica

25 settembre 2018 / di / 0 Commenti

Oltre il velo del mistero, con la maestria del Dott. Pavone, Chirurgo Si è scritto tanto su Cagliostro senza mai lasciare il lettore pienamente soddisfatto di averne compreso la personalità: la parola “mistero” è di moda, attira curiosi e poi, li delude. Questa volta il racconto della vita, meglio, del passaggio di Cagliostro, sia pure senza donare il voluto finale deciso, è chiaro. Giuseppe Balsamo, ripreso e descritto da un medico siciliano come lui, uomo di grande cultura anche in materia di simboli, Mario Pavone, ha la dimensione giusta: è un Sapiente, un illuminato, un Fratello Massone profondamente esperto nel seguire la via che porta alla costruzione della Pietra Filosofale. L’autore di questa biografia ha lasciato da canto le falsità tese a fare dell’oggetto del libro un essere strano, pericoloso, o illuso: Giuseppe Balsamo ha finalmente una dimensione regolare, è un uomo con una straordinaria facoltà, teso a raggiungere ciò che egli stesso ha espresso: una voce che chiama le voci di ognuno eguali alla sua. Il dottor Pavone è anche Presidente di un settore dell’Accademia dei Filaleti, Federico II° di Palermo, segue la sapienzialità Templare, ha dunque tutte le chiavi per comprendere il discusso conterraneo e lo fa in […]

Leggi tutto
310x0_1531459017223.LP_8234907

Mattarella, Renzi, Salvini… tre personaggi in ordine alfabetico

14 luglio 2018 / di / 0 Commenti

CONSIDERAZIONI Post – AMMUTINAMENTO LIBICO … presunto o sedato sul Rimorchiatore Italiano  IL SIGNOR SERGIO MATTARELLA, a mio parere, è semplicemente un Ex D.C. ed occasionalmente anche il Presidente della Repubblica (grazie ad una forzatura a suo tempo imposta dall’ex Premier Matteo Renzi), ma non per questo può pretender di essere considerato il “Presidente di tutti gli Italiani”, non derivando tale suo “Ruolo” dalla elezione diretta da parte del nostro Popolo. 

Leggi tutto
s.lorenzo-in-piscibus-interno

Roma ancora non sparita ….. e i Cavalieri del Santo Sepolcro

21 maggio 2018 / di / 0 Commenti

San Lorenzo in Piscibus Nel corso di una cerimonia alla presenza dei Cavalieri dell’ O.S.S.C.B.S. – Ordo Sancti Sepulchri dei Cavalieri Bianchi di Seborga, unitamente ad altri vari Ordini ed Associazioni di Cavalieri, tutti collegati ai valori ed insegnamenti di SAN BERNARDO di CHIARAVALLE, sabato 19 maggio, alle ore 10,00, si è presa nota di una chiesa piccola e terribilmente spoglia. Le pareti a mattoni rossi mantenevano tracce vistose di strappi e rimozioni di figure delle quali, nonostante le ricerche, non si è trovata una sola parola.

Leggi tutto
12253_g

Il 27 Gennaio, in ricordo di Père Marie Benoit

9 aprile 2018 / di / 0 Commenti

Père MARIE BENOîT, da PARIGI “Il Padre degli ebrei” Una ricerca storica a cura di Padre RINALDO CORDOVANI* Lo scorso 27 gennaio è stata celebrata la Giornata della Memoria, nella quale si ricordano le vittime dell’Olocausto, del nazismo.  È stata scelta questa data perché il 27 gennaio del 1945 le truppe sovietiche dell’Armata Rossa arrivarono nei pressi della città polacca di Auschwitz e scoprirono il campo di concentramento e di sterminio degli ebrei, creato dai tedeschi. Vi trovarono circa 7.000 prigionieri, sopravvissuti perché erano stati usati come cavie per la ricerca medica. Molti erano bambini e una cinquantina di loro aveva meno di otto anni.  Molti ebrei poterono evitare quella triste sorte, grazie alle iniziative di enti e di privati, che li protessero, anche a rischio della propria vita.

Leggi tutto
63390_unnamed

PICASSO durante la Grande Guerra

26 settembre 2017 / di / 0 Commenti

TRA CUBISMO E CLASSICISMO  Dal 22 Settembre al 21 Gennaio del 2018 alle Scuderie del Quirinale a Roma è in atto una mostra dal titolo “Picasso. Tra Cubismo e Classicismo: 1915-1925”. La mostra approfondisce un tema preciso, non ripercorre l’intera produzione artistica del Pittore, ma il primo viaggio di Picasso in Italia all’età di 36 anni, già pittore affermato e conosciuto per il cubismo.

Leggi tutto
filename-2012-3-23-ravenna

Le Esequie del “Patriarca”

23 agosto 2015 / di / 0 Commenti

Le  “Esequie del  Patriarca”  &  la Trilogia delle Tre Scimmiette Quanto avvenuto durante il “Funerale del Patriarca” è solamente una delle ultime scene (per ora!) di una fiction reale che da vari decenni narra avvenimenti sviluppatisi all’ombra del Colosseo e del Vaticano – ove sia nei “Palazzi”, sia nelle Piazze di questa nostra Città – avvengono fatti, misfatti o semplicemente episodi sconcertanti, così da tutti conosciuti, che risultano invece essere sempre stranamente ignorati o sottovalutati dalle Autorità e dalle Istituzioni, sia laiche, sia ecclesiastiche.  A questo punto ….. quali episodi si dovrebbero esaminare con maggior attenzione ?

Leggi tutto
bv039Etchegaray-TarekAziz

Tareq Aziz

11 giugno 2015 / di / 0 Commenti

                                                 Democrazia d’Esportazione Divisa verde dell’esercito di Saddam, un viso anonimo, incorniciato dagli occhiali, dove lo sguardo mite fa pensare più al vicino di casa, al ragioniere del comune, all’amico del tresette delle lunghe giornate da pensionato.  TAREQ AZIZ, cristiano caldeo, figura di spicco del regime iracheno, se ne è andato senza l’aiuto del boia, tante volte invocato per porre fine alla prigionia;

Leggi tutto
52202_new_york_il_palazzo_dell__onu_a_new_york

O.N.U. Versus S.C.V.

9 febbraio 2014 / di / 0 Commenti

UN PALAZZO di VETRO  contrapposto ad UNA PIAZZA CHE, CON IL SUO  COLONNATO, ABBRACCIA IL MONDO. Ogni qualvolta sono uscito dai soliti binari della economia e della politica, ho in qualche modo alimentato divisioni fra chi da tanti anni ci sostiene nella nostra battaglia per la sovranità monetaria … per questo pur bollando come “pagliacciate” diverse iniziative in tema di sessualità ed etica di diverse forze autolesioniste o nichiliste che da tempo stanno minando la cultura europea, ho cercato di occuparmi prevalentemente del tema che più mi è consono: l’economia. Ma non di solo pane vive l’uomo: preso da tempo atto della ostilità dei grandi burattinai europei e mondiali al nostro modo d’essere ed alla cultura valoriale che hanno fatto grande il nostro popolo, ora denoto il  loro attacco ad una Chiesa Cattolica che (da credenti o meno!) non possiamo non riconoscere come una delle poche forze positive e tendenti al bene in questo mondo di prevaricazione materiale dominato dai grandi potentati finanziari e dalla loro servitù.

Leggi tutto